lunedì 31 agosto 2009

Come editare foto e immagini con Pixlr

Alzi la mano chi di voi non si è mai trovato in difficoltà nell' editare delle foto!

 
Sembra incredibile, ma chiunque abbia avuto a che fare  con la grafica, sa perfettamente cosa voglia dire non avere il software adatto.


Magari vorreste aumentare un po' i colori o il contrasto ma il software in dotazione con il sistema operativo non ha quella funzionalità, o vi serve la bacchetta magica e scoprite che in Paint non è mai esistita!


Se valutiamo le possibilità ci troviamo di fronte a tre scelte:

 
1) Cerchiamo un software free.
    Scelta naturale, che richiede più impegno di quello che credete, fate una prova e digitate nel motore di ricerca "free image editor", il risultato sono circa 80.000.000 di pagine...

 
2) Utilizziamo un software a pagamento.
    Anche in "prova" (shareware) certi software sono pesanti per il sistema. I software seri viaggiano dai 200 euro in su.


3) Pirateria. 
    Copiare e "crakkare" un software è illegale, credo lo sappiamo tutti.


Cosa possiamo fare allora? Esiste una soluzione comoda che ho scoperto nelle mie peregrinazioni sul web.


1) Lanciate il browser, se avete già flash installato andate al punto 4

2) Non sapete se avete flash installato? Andate qui e vi verrà detto se avete flash player e quale versione (la 10 è l'ultima).
3) Ok, non avete flash, dove potete scaricarlo? Qui
4) A questo indirizzo trovate un image editor completo, con un mucchio di funzionalità ed un struttura molto simile a quella dei suoi professionali "cugini".

 1_final

Dalla homepage potete scegliere la voce in basso: "Quick fix? Use the pixlr express!"
Vi troverete in una pagina semplificata per chi vuole solo modificare la  luminosità, contrasto, etc. in una foto.

 

2_final

 

Scegliete se aprire un immagine dal vostro computer o dalla rete, i filtri e le correzioni sono sulla destra, finito il lavoro cliccate su Done e poi su Save.
Per i professionisti del ritocco Pixlr offre ben di più...
Dalla home scegliete la lingua che preferite cliccando sulle sfere  con la bandierina. Vi troverete nel programma principale. Fate la vostra scelta.

 

3_final

 

Io ho creato una nuova immagine e lo schermo appare così:

 

4_final

 

Come vedete sulla sinistra abbiamo la barra degli strumenti, alla destra in alto c'è il navigatore per zoomare e muoversi su grandi immagini.
A destra nel centro troviamo il browser dei livelli per poter gestire i layers che creeremo sull'immagine, infine a destra in fondo c'è la lista dei nostri interventi così che possiamo navigare comodamente fra UNDO e REDO.
Che altro dire, se volete potete addirittura seguire qualche semplice tutorial di Photoshop.
Ciao.

venerdì 28 agosto 2009

Come scaricare video e musica da YouTube

Chi non conosce YouTube? E’ un portale dove si può vedere il video e sentire l’ultimo singolo del nostro cantante preferito, ma anche molto altro.
Se però, oltre che ascoltare la musica e vedere i filmati volessimo scaricarli per averne una copia sul nostro pc per vederli comodamente dal nostro computer anche offline?
Inizio col dirvi che non c’è il tasto download, naturalmente. Come fare allora?
In questo periodo ho scoperto KickYoutube.
Mettiamo che io voglia scaricare “Dancing queen” del musical Mamma Mia . Come prima cosa cerco la canzone su YouTube.



Una volta trovata, andiamo nella stringa del browser (Explorer, Firefox, Opera ecc…) e davanti a dove c’è scritto youtube ma dopo il www. aggiungiamo kick come ho fatto io e come vi ho evidenziato.
2
A questo punto verremo reindirizzati su KickYoutube. Come potete vedere si possono scegliere diversi formati (evidenziati con le frecce rosse: mp4 corrisponde ai divx credo, ed è compatibile ad esempio col mio Samsung Omnia, c’è 3gp che è un formato per telefonini, c’è l’mp3 ecc…). In fondo a destra vedete un tasto verde GO evidenziato con una freccia nera.

Diciamo che voglio scaricarmi l’mp3. Clicco quindi su mp3 e successivamente su GO. Dopo un periodo di caricamento che varia in base alla propria connessione verrà visualizzato un pulsante blu con su scritto DOWN. 

Clicchiamoci col tasto destro e selezioniamo Salva destinazione con nome. Nel mio caso salvo sul desktop.


Infine, finalmente, ecco la nostra canzone! Buon divertimento!

martedì 25 agosto 2009

Come chattare su messenger con IMO sul browser


Vorreste chattare con i vostri amici che hanno messenger ma non volete per svariati motivi installare tutto il pacchetto ufficiale della Microsoft (magari siete in ufficio e proprio non potete perché se vi beccano sono guai)?
Una soluzione potrebbe essere IMO.
E' semplice, vi faccio un esempio con un account di MSN.


Per iniziare inserite username e password (in questo caso quelli di hotmail).


Una volta effettuato l'accesso (c'é la traduzione in lingua italiana, ma per il momento é solo parziale) sulla destra verrá visualizzata una lista di tutti i vostri contatti sia online che offline.

Cliccando due volte sul nome di uno dei contatti online con cui volete chattare si aprirá una finestra (1). 
Con Send File (2) potete condividere file, con Voice chat (3) potete effetuare una chiamata, con Video Chat invece una video chiamata (naturalmente dovete avere una webcam ed un microfono collegati: quando vi appare la finestrella se acconsentite o negate l'accesso dovete naturalmente accettare). 
Vi consiglio di aggiornare Flash all' ultima versione disponibile. 
Cliccate infine su Sign off (5) infine per uscire dall'account.

Benvenuti

 

Immagine: Mom's Junction

Benvenuti!
Perché mamma tecnologica vi starete chiedendo?
Mamma perché ho un bimbo di 26 mesi che adoro, tecnologica perché mi attira tutto ció che é tecnologia: computer, notebook, smartphone...


Ho pensato questo blog soprattutto per altre donne come me che hanno voglia di sperimentare e giocare col proprio computer e magari dimostrare a se stesse, ai fidanzati o ai mariti che ci sanno fare anche piú di loro.


Infine perché ho scelto questa immagine? Perché rappresenta un po' la mia vita, in multitasking, facendo 10 cose insieme o approfittando delle (ormai rare) nanne del pargolo: le mie giornate dovrebbero durare 48 ore!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...